Economia della Svezia

Settori dell'economia svedese

risorse_naturali_economia_svezia L?economia svedese si è sviluppata grazie alle notevoli risorse naturali presenti nel suo territorio, come i giacimenti di minerali ferrosi, le risorse forestali e l?energia idroelettrica.
Nonostante il settore agricolo impieghi attualmente circa il 3% della forza lavoro  e meno del 10% del territorio sia coltivato, esso continua ad essere un importante settore nella economia svedese.
Le coltivazioni agricole maggiori in Svezia sono rappresentate da frumento, orzo, avena e patate. Le zone più agricole sono situate nella parte meridionale della nazione. Qui troviamo in particolare agricoltori dediti alla produzione di grano e all?allevamento di maiali. La regione del Norrland, la parte più settentrionale della Svezia, ha una economia con una forte concentrazione di coltivazioni di foraggio e una produzione da allevamento come carne e latte.
L?agricoltura in Svezia continua ad essere a conduzione famigliare anche se nei più grandi distretti agricoli stanno evolvendo importanti unità di tipo industriale e aziendale. Tradizionalmente ne è risultato che la produzione agricola svedese sia sempre stata in rilevante aumento, sufficiente per il proprio fabbisogno nazionale. Dal 1995 tuttavia, con l?entrata della Svezia nel mercato unico della UE,  le considerazioni del mercato agricolo e produttivo del paese sono dovute cambiare.
Il legname, una delle maggiori risorse naturali del paese, può attingere da foreste vastissime sparse in ttutto il territorio. Grazie a un severe piano di consevazione ogni albero tagliato viene sostituito da un'albero piatato. Tanto che la superficie bosciva è andata aumentando negli ultimi anni.  Le foreste sono di proprietà pubblica per il 10%, il 40% è invece di aziende private (come per esempio Ikea) e il restante 50% è posseduto da singoli individui.
La pesca  non è che un piccolo settore nel quadro economico nazionale.
Negli ultimi anni le tradizionali risorse naturali della Svezia sono diventate più produttive grazie all?avanzamento dei servizi e della logistica.

Il settore turistico è in crescita da diversi anni, in particolare nella parte meridionale del Paese, nella regione dei grandi laghi e nella capitale Stoccolma. In aumento anche il turismo delle regioni artiche.
Nella zona settentrionale di Kiruna troviamo un'importante centro per l?estrazione del ferro, nodo di collegamento tra  le acciaierie di Luleå e il porto di Narvik in Norvegia. In genere l?industria metallurgica  è concentrata nell?area di Bergslagen e lungo le coste di Oxelösund, oltre che nelle regioni di Norrland e Luleå.
Nella Svezia meridionale si trovano settori economici emergenti come quelli dell?industria areospaziale (Göteborg, Trollhättan, Linköping, Södertälje), elettronica (Stoccolma e Västerås), farmaceutica e bio-tecnologica (centri universitari e Skåne).
Lo sviluppo dei trasporti  ha portato allo sviluppo delle relazioni economiche tra Svezia e nazioni vicine, prima fra tutte la Danimarca. Grazie al genio ingegneristico del ponte/tunnel di Öresund oggi la Svezia è collegata al resto dell?Europa attraverso la Danimarca.

Voli economici per la Svezia seleziona il tuo aeroporto di partenza e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...